Oct
31
2014

Fotografare col maltempo

Le belle giornate sembrano ormai finite, ma non disperate perchè le occasioni per fotografare sono sempre dietro l’angolo. Il maltempo, e in particolare la pioggia, hanno il pregio di trasformare le cose e i paesaggi, conferiscono ai tuoi scatti un tocco originale e insolito che altrimenti non avrebbero. Qui di seguito alcuni suggerimenti per superare le giornate grigie.

Suggerimenti

 109144969-web

1. Fotografa persone con abiti colorati, come bambini con stivali da pioggia o mantelline e ombrelli variopinti. Farli giocare sotto la pioggia sarà divertente per i più piccoli e intanto riuscirai ad ottenere delle fotografie spontanee.

106552082-web

2. Ottieni un effetto particolare anche fotografando attraverso il finestrino dell’auto o la finestra di casa. Non ti bagnerai e le gocce sul vetro sono davvero di grande effetto.

177149503-web

3.  Che sia al crepuscolo o all’alba, il maltempo è un elemento che determina positivamente il risultato finale di una foto. In particolare, la pioggia ha la capacità di riflettere l’illuminazione delle città e di renderla così magica. Anche la nebbia, soprattutto di notte, ti auta a inscenare foto originali, avvolge ogni cosa e conferisce al paesaggio un’amosfera da favola. Per questo tipo di scatti è meglio non utilizzare il flash.

87172867-web

4.  A volte, è preferibile soffermarsi sui dettagli , sui soggetti singoli, se ti trovi nella natura sulle foglie. Cogli questa occasione per praticare un po’ di marcofotografia concentrandoti sulle singole gocce d’acqua.

Non lasciarti abbattere dal maltempo, sperimenta e realizza dei FOTOQUADRI CEWE degni di questo nome! 😉

Lascia un Commento